Residenza

Palazzo della città del principe arcivescovo di Salisburgo



Fu residenza del vescovo già in epoca medievale.

Il suo attuale aspetto, di epoca tardo barocca, risale alla fine del XVI secolo. Il palazzo dispone di 180 camere e tre cortili molto ampi. Quasi tutti i sovrani hanno ristrutturato il palazzo secondo le loro esigenze, in modo maggiore ha inciso il grande costruttore e il principe arcivescovo  Wolf Dietrich von Raitenau (1587 - 1612).

Anche oggi lo stupendo palazzo della politica di Salisburgo fa da cornice per i ricevimenti in onore die capi di stato stranieri, i re e i personaggi importanti. Anche l’ex imperatore d’Austria Francesco Giuseppe e sua moglie Elisabetta hanno ricevuto nel 1687 l’imperatore di Francia Napoleone III e sua moglie Eugenia durante una visita di stato di più giorni alla corte dell’ex principe arcivescovo.

In alcune parti del palazzo, oggi, si trova l’università Paris-Lodron di Salisburgo. Nell’ala nord vi è la cosiddetta parte Toscana, sede della facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Salisburgo.

ulteriori informazioni

Residenza di Salisburgo


Almsommer

3 Übernachtungen im Doppelzimmer "Untersberg" inkl. Frühstücksbuffet

3 x Halbpension "Wander-Menü" aus der Genußregion Salzburg

48 Std. Salzburg Card

uvm.

Traditioneller Rupertikirtag 20.-24. September 2019

Ob Sie gemütliche Wanderungen in der Natur lieben, etwas durch die Altstadt Salzburgs bummeln, kulturelle Veranstaltungen oder Museen besuchen oder es sich einfach nur "gut gehen lassen" wollen.